Web Server

LILYGO® TTGO T-Display ESP32 è una dev-board con integrato un display con chip ST7789V

Abbiamo già visto e programmato la ESP32, una delle dev-board più economiche e potenti reperibili online. Divenuta famosa non solo per il processore dual-core e per le ridotte dimensioni, adatte per ogni progetto DIY, questa scheda di sviluppo vanta anche la connessione WiFi e Bluetooth, nonché la disponibilità in diversi modelli. In particolar modo, il  modello del chip è ESPRESSIF-ESP32 dotato di display integrato da 1,14″.

Specifiche

Come detto pocanzi, il modello da esaminare è il ESPRESSIF-ESP32, integrato di un display TFT da 1,14″ con chip ST7789V; troviamo anche una porta USB Type-C per caricare i nostri sketch. Di sicuro non è il modello più economico, giacché reperibile ad un prezzo che si aggira attorno ai 10/15€. Come ogni altra ESP32, troviamo un chip Tensilica Xtensa dual-core 32-bit LX6 a 240MHz, una memoria Flash da 4MB, una connessione WiFi a 2,4GHz con un potere di trasmissione di 22dBm e una connessione Bluetooth.

Abbiamo comunque deciso di riportarvi le specifiche tecniche confrontandole con quelle della ESP32-WROOM-32.

 ESPRESSIF-ESP32ESP32-WROOM-32
CHIPTensilica Xtensa dual-core 32-bit LX6Tensilica Xtensa dual-core 32-bit LX6
ARCHITETTURA32 BIT32 BIT
CORE22
CPU240MHz240MHz
WiFi IEEE 802.11 b/g/n IEEE 802.11 b/g/n
Bluetooth4.24.2
PORTA USBTYPE CTYPE A MicroUSB
RTC
RAM512KB512KB
MEMORIA FLASH4MB4MB
DISPLAYST7789V/
INTERFACCIACAN, I2C, SPI, UARTCAN, I2C, SPI, UART
TENSIONE OPERATIVA3,3V3,3V
COSTO (€)±10,00±4,50

Oltre al display, sulla ESPRESSIF-ESP32 troviamo un pulsante laterale di Reset e due bottoni posti al fianco della porta USB, corrispondenti ai pin 0 e 35. Esclusi questi, troviamo un totale di 16 PIN GPIO tutti PWM, a cui aggiungiamo altri 6 pin digitali dedicati solamente alla connessione del display ST7789V. ST7789V

Per alimentare la dev-board possiamo usare i due pin da 3,3V per fornire la medesima tensione, oppure utilizzare il connettore USB o il pin 5V per fornire l’omonima tensione. Al di sotto della scheda troviamo anche un connettore per batteria a 3,7V, di cui ci viene fornito un cavo in dotazione. Questo ci fa capire che la scheda lavora sono con tensioni comprese tra i 3,3V e i 5V, escludendo l’ausilio di altre fonti con tensioni diverse.

Anticipiamo sin da ora che il modello in esame non prevede l’utilizzo di condensatori elettrolitici per poter caricare lo sketch, pertanto basterà collegare la TTGO al computer tramite un cavo Type-C e predisporre la IDE di Arduino per interfacciarsi con le ESP32. Se volete acquistare questa scheda eccovi i link:



Codice

A differenza delle altre dev-board fin ora provate, la TTGO con display ST7789V ha precaricato un codice di prova e funzionamento del display. Dandogli alimentazione da porta USB apparirà prima il logo TTGO e poi un breve test grafico.

ST7789V

Tuttavia vogliamo imparare a programmare la dev-board in autonomia e per poter adoperare il display ST7789V sulla nostra TTGO abbiamo bisogno della libreria TFT_eSPI scaricabile dalla Gestore librerie della IDE di Arduino. Per scaricarla, apriamo la IDE, poi dalla barra dei menu apriamo Sketch->#includi libreria-Gestione librerie

 

Appena si sarà aperta la finestra del Gestore librerie, nella casella di ricerca basterà scrivere “espi tft” e selezioniamo la voce TFT_eSPI by Bodmer e scaricarla.

 

ST7789V

Il passo seguente sarà modificare la libreria affinché si adoperabile per il nostro modello di scheda. Cerchiamo la cartella che nel nostro computer contiene le librerie della IDE Arduino (normalmente su ambiente Windows si trova dentro la cartella Documenti)  e cerchiamo la cartella TFT_eSPI ed apriamola. Al suo interno apriamo il file User_Setup_Select.h

ST7789V



Cerchiamo la riga 22 che contiene questa riga di codice:


#include <User_Setup.h>

Applichiamo i commenti in modo che appaio così:


//#include <User_Setup.h>

Ora spostiamoci sulla riga 53, al cui interno troviamo questa riga di codice:


//#include <User_Setups/Setup25_TTGO_T_Display.h> // Setup file for ESP32 and TTGO T-Display ST7789V SPI bus TFT

Leviamo i commenti come in questo esempio per poter adoperare la nostra TTGO:


#include <User_Setups/Setup25_TTGO_T_Display.h> // Setup file for ESP32 and TTGO T-Display ST7789V SPI bus TFT

Salviamo le modifiche e torniamo sulla IDE di Arduino, per andare sulla barra dei menu, cliccare su File->Esempi->TFT_eSPI->160×128 e selezionare l’esempio TFT_graphicstest_PDQ3

ST7789V

Una volta aperta la finestra dello sketch dobbiamo caricarlo andando su Strumenti->Scheda e selezionando la scheda TTGO LoRA32-OLED V1 dall’elenco. Selezioniamo la porta alla quale abbiamo connesso la dev-board e procediamo al caricamento.

ST7789V

Una volta eseguito il caricamento verrà eseguito il test grafico, dimostrando che la scheda funziona ed è pronta a ricevere il vostro codice.